BREVI LUOGHI MAI ACCADUTI

 

 

 

This slideshow requires JavaScript.

Progetto di creazione site-specific

Gli spazi si misurano, i luoghi sono anche temi dell’accumulazione del passato. Il luogo come realtà di incontri, di collegamenti e interrelazioni, di influenze e movimenti. Pensati in questo modo, i luoghi sono essenzialmente spazi di incontro che vivono di sovrapposizioni, di co-presenze. Il luogo dunque è una realtà che va compresa, insieme allo spazio, attraverso la visione delle persone che gli hanno attribuito e gli attribuiscono un valore.

Per la creazione di BREVI LUOGHI MAI ACCADUTI, l’artista lascia scorrere il proprio immaginario soggettivo a partire dalle informazioni raccolte dalla materia che compone lo spazio e i significati che l’uomo ha attribuito ad esso. La danza avverrà nello scarto che c’è tra spazio e luogo: sarà il modo di stabilire un vincolo tra essi.

Il concept di “Brevi Luoghi Mai Accaduti” è stato applicato a diversi luoghi dando vita a performance che accadono solo lì dove sono state concepite.

Brevi Luoghi Mai Accaduti #1    Parco dei Castagni (Montecreto) – Teatri del  Cimone 2017

Brevi Luoghi Mai Accaduti #2    Madonna del Ponte (Fanano) –  Teatri del Cimone 2017

Brevi Luoghi Mai Accaduti #3   strade del paese vecchio (Sestola) – Teatri del Cimone 2017

Brevi Luoghi Mai Accaduti #4   Mulino a pietra (Montecreto) – Teatri del Cimone 2018

Brevi Luoghi Mai Accaduti #5   Madonna del Ponte (Fanano) – Teatri del Cimone 2018

Brevi Luoghi Mai Accaduti #6        Sala di Rappresentanza (Modena) Arte VS Violenza

 

 

Eng

Site-specific creation project


Spaces are misurable and inescapable coordinates of experience. Places are themes of the accumulation of the past.  Places as a reality of meetings, connections and interrelations, influences and movements. Designed in this way, places are essentially meeting of spaces that live on overlaps, on co-appearances.  Places must be understood through the vision of the people who have attributed and give it a value. For the creation of BREVI LUOGHI MAI ACCADUTI I let my subjective imagination flow with the information gathered from the material that composes the space and the emotional meanings that human being has attributed to it. Dance will happen in the gap between space and place: it will be the way to build a bounding.

This concept has been applied to several spaces and the performances are created to be performend only in the place where they are conceived.

 

Festival Teatri del Cimone

Festival Arte VS Violenza

 

Advertisements